Viaggio in Israele - Gruppo Sionistico Piemontese

3-10 settembre 2017

“Politica, archeologia, cultura, natura”

Il viaggio sarà accompagnato dal giornalista Giulio Meotti, fine conoscitore della realtà Israelo-Palestinese e dall’archeologo Dan Bahat, profondo esperto di Gerusalemme, e scopritore del tunnel che corre lungo il Muro Occidentale. 

PROGRAMMA DI MASSIMA

3 settembre: ITALIA - TEL AVIV

Partenza dall’Italia con voli diretti EL AL DA Milano o Roma, arrivo dopo circa 4 ore di volo all’aeroporto Ben Gurion, trasferimento a Tel Aviv, sistemazione in Hotel, cena. Visita della antica cittadina di Jaffa, pernottamento. 

4 settembre: TEL AVIV – PEDUEL – BARKAN – ITAMAR – REHELIM – GERUSALEMME 

Prima colazione in Hotel, accompagnati da Meotti e da una guida ci si inoltrerà nella Giudea e Samaria, con una prima sosta presso Peduel, che Ariel Sharon chiamava “Il balcone di Israele” per via del punto di osservazione strategico che fornisce, incontro con personalità del luogo (Nati). Proseguimento per la zona industriale di Barkan: la cooperazione israelo-palestinese nei territori e le conseguenze del boicottaggio. Visita dell’insediamento Rehelim e sosta presso la vineria locale. Pranzo incluso in corso di viaggio, visita dell’insediamento di Itamar e sosta al punto panoramico verso l’oriente, arrivo nel tardo pomeriggio a Gerusalemme, cena e pernottamento.

5 settembre: GERUSALEMME – HEBRON – GERUSALEMME

Prima colazione in Hotel, partenza alla volta di Hebron abitata fin dai tempi antichi dagli ebrei, dove si trova la tomba dei Patriarchi, incontro con esponenti dell’unico agglomerato ebraico rimasto. Rientro a Gerusalemme, visite individuali da definire, tempo libero, rientro in Hotel, cena e pernottamento

6 settembre: GERUSALEMME

Prima colazione in Hotel, giornata con Dan Bahat, si inizia con la salita al Monte del Tempio,  soste nei pressi di alcuni ritrovamenti che stabiliscono inequivocabilmente che era lì che si trovava il Tempio. Attraversamento del Tunnel che corre lungo il Muro Occidentale, soste nei quartieri della città vecchia e visita dal Museo Davidson centre. Tempo a disposizione, rientro in Hotel, cena e pernottamento.

7 settembre: GERUSALEMME – QUMRAN – BEITH SHEAN – NAHARAYM – TIBERIADE

Prima colazione in Hotel, partenza verso la depressione del mar Morto  lungo la valle del fiume Giordano con una sosta a Qumran, il sito dove sono stati trovati i fomosi “rotoli del mar Morto”. Proseguimento con la visita di uno dei maggiori siti del Medio Oriente, Beith Shean. Visita di Naharaym (conosciuta anche come l’Isola della Pace): un’area sulle rive del Giordano sotto controllo del Regno di Giordania, ma dove le coltivazioni appartengono agli Israeliani (secondo gli accordi di Pace del 1994) e nei pressi della quale fu costruita la prima centrale idro-elettrica ebraica. Arrivo a Tiberiade, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento. 

8 settembre: TIBERIADE – METULLA – GOLAN – SAFED – TIBERIADE

Prima colazione in Hotel, partenza per la antica cittadina della Cabala ebraica Safed, sosta presso una Sinagoga e passeggiata nei vicoli dove numerosi negozi di artisti offrono oggettistica di arte Judaica. Trasferimento per Metulla, cittadina fondata alla fine del XVIII secolo, che costituisce l’insediamento urbano più settentrionale di Israele e si affaccia letteralmente sul confine con il Libano, si continua con la salita alle alture del Golan, dalla sommità del monte Bental si potrà ammirare il panorama della pianura siriana e capire l’importanza strategica della zona. Rientro a Tiberiade, cena e pernottamento.

9 settembre: TIBERIADE – AKKO – HAIFA – CESAREA MARITTIMA – TEL AVIV 

Prima colazione in Hotel, si raggiunge la Costa Mediterranea, una prima visita alla fortezza crociata di Akko, porto di arrivo delle navi che portavano i pellegrini in “Terra Santa” e base logistica per i cavalieri crociati. Si visiteranno numerose stanze, il tunnel, il caravanserraglio la Moschea di Al Jazzar. Proseguimento verso la sommità del Monte Carmelo per ammirare il panorama dei giardini Bahai e della baia di Haifa. Nel pomeriggio Si raggiunge Cesarea Marittima, importante porto romano fatto costruire da Erode il Grande, si visiterà l’acquedotto, il teatro, il circo. Proseguimento verso Tel Aviv, sistemazione in Hotel, cena dell’Arrivederci in ristorante, pernottamento. 

10 settembre: TEL AVIV – ITALIA

Prima colazione in Hotel, visita al Museo della Diaspora e tempo libero presso il Sarona market.

Trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia 

NOTA: alcune visite potranno subire delle modifiche in corso di viaggio. 

SCARICA IL MODULO D'ADESIONE (da inviare entro il 30 giugno 2017)